L’Italia a due velocità

L’Italia del Pil rimane ancora spaccata in tre. Di fronte alle regioni settentrionali che, nonostante la crisi, continuano a correre sopra la media nazionale dello 0,4%, con un Nord Est e un Nord Ovest cresciuti rispettivamente dello 0,9% e dello 0,6%, le regioni centrali faticano a mantenere il ritmo con un magro aumento del Pil dello 0,1% mentre il Sud … Continua a leggere