PIANO STRAORDINARIO PER L’EDILIZIA SCOLASTICA, MARINELLO: “UN INTERVENTO DI CUI ANDARE ORGOGLIOSI”

090709scuole.jpgIl Vice Presidente del Gruppo Regionale Lega Nord Michele Marinello, Presidente della Commissione regionale sull’edilizia scolastica, sottolinea l’importanza del piano da 40 milioni di euro per la messa in sicurezza e la ristrutturazione delle scuole piemontesi presentato oggi in Regione.

“La prima fase di questi interventi aveva già portato, a fine aprile, ad individuare progetti per quasi 13 milioni di euro ai quali la Regione ha dato concreto supporto – ha detto Marinello -. Ad esempio, nel mio territorio, il VCO, abbiamo visto finanziati lavori a quattro strutture, a Macugnaga, a Ornavasso, a Villadossola e a Malesco, per più di 500 mila euro.

Ora si mettono a bando altri 30 milioni per ulteriori interventi in tutto il Piemonte. Una dimostrazione straordinaria dell’impegno di questa Giunta verso i nostri cittadini e soprattutto verso i nostri figli. Infatti questi soldi serviranno ad avere scuole più sicure, all’avanguardia per quel che riguarda i sistemi antisismici e con meno barriere architettoniche, nelle quali le famiglie potranno mandare con fiducia i propri ragazzi”.

“Ringrazio il Presidente Cota e l’Assessore Cirio per il lavoro svolto e per l’impegno in questo settore – ha concluso Marinello -. Impegno che si evince sopratutto da un aspetto. Quelli messi in campo sono tutti soldi nostri, senza alcun contributo da Roma, che permetteranno una pianificazione seria ed efficace per le scuole della nostra regione. In tutto 40 milioni che in questo tempi di estrema difficoltà economica rappresentano uno sforzo davvero straordinario di cui andare orgogliosi e che dimostra, ancora una volta, come una gestione federalista delle risorse non possa che andare a vantaggio della nostra gente”.

 

 

PIANO STRAORDINARIO PER L’EDILIZIA SCOLASTICA, MARINELLO: “UN INTERVENTO DI CUI ANDARE ORGOGLIOSI”ultima modifica: 2012-06-21T14:21:22+02:00da leganordvco
Reposta per primo quest’articolo