RESTELLI: ” APPROVATA ALL’UNANIMITA’ LA MOZIONE CONTRO LA TESORERIA UNICA, ANCHE SE IL CONSIGLIO COMUNALE E’ STATO TEATRO DI UN PESSIMO SPETTACOLO”

 

Il Consiglio comunale di Verbania, nella seduta di ieri (martedì 6 marzo 2012) ha approvato all’unanimità la mozione presentata dalla Lega Nord relativa alla richiesta di cancellazione dell’obbligo di traferimento delle disponibilità liquide del nostro comune alla tesoreria statale.
“Non ci aspettavamo la piena adesione di tutti i gruppi consigliari” ha commentato il consigliere comunale Giorgio Restelli “ma comunque auspicavamo la massima condivisione vista l’importanza del tema trattato”.

“La tesoreria unica” ha continuato il consigliere del Carroccio” è una norma  oltre ad essere una norma anticostituzionale e sicuramente contraria a quel federalismo di cui la Lega, da sempre, si è fatta portabandiera (e che ha ottenuto a parole l’appoggio della maggior parte delle forze politiche), è lesiva dell’autonomia degli enti locali.
L’ammontare della perdita per il Comune di Verbania, si aggira intorno ai 5 milioni di euro che non potrebbero più essere utilizzati per l’ordinaria amministrazione, a danno dei servizi al cittadino.

Di fatto questo esproprio porta ad una diminuzione degli interessi sul denaro depositato presso la tesoreria e quindi a una perdita materiale di proventi che sono dei cittadini verbanesi e non del governo di Roma.
“Inoltre” ha proseguito Restelli “la Banca che gestisce la tesoreria potrebbe sentirsi autorizzata a non corrispondere o a corrispondere in parte le sovvenzioni al comune concordate all’atto dell’offerta in gara d’appalto.”
“Colgo l’occasione” ha concluso il consigliere ” per dissociarmi a nome mio e della Lega dal comportamento tenuto in consiglio comunale da alcuni componenti della maggioranza, dal Presidente del consiglio comunale, dal PID e anche da alcuni colleghi dell’opposizione che, pur con motivazioni magari anche condivisibili, si  sono comportati in un modo più consono all’osteria che alla massima assemblea cittadina. Ieri sera, di fronte a un pubblico numeroso e interessato ad argomenti seri si è mandato in scena un teatrino indegno della nostra città e che sicuramente non rappresenta quello che i cittadini vorrebbero vedere e sentire dai loro esponenti.”

Lega Nord Verbania

RESTELLI: ” APPROVATA ALL’UNANIMITA’ LA MOZIONE CONTRO LA TESORERIA UNICA, ANCHE SE IL CONSIGLIO COMUNALE E’ STATO TEATRO DI UN PESSIMO SPETTACOLO”ultima modifica: 2012-03-07T14:05:20+01:00da leganordvco
Reposta per primo quest’articolo