La Giunta Provincia a Cossogno: inaugurazione del ponte ristrutturato

 

inaugurazione_ponte_cossogno_ridotta.jpg

Giunta a Cossogno per l’inaugurazione del ponte ristrutturato che dà accesso al paese e per raccogliere le principali necessità della comunità cossognese: recupero del patrimonio di vecchi immobili nel centro storico e Cicogna; potenziamento idrico della frazione situata all’interno del Parco Valgrande.

 “Un’opera per il futuro di Cossogno, che ci fa guardare avanti”, così il Sindaco Silvia Marchionini ha definito il ponte che dà accesso al paese, ristrutturato e messo in sicurezza con un intervento della Provincia, inaugurato ieri pomeriggio con la benedizione di Don Adriano Micotti e la presenza di numerosi dei seicento Cossognesi. Tre quarti di loro hanno casa al di là del ponte e molti attraversano in auto il ponte anche più di quattro volte al giorno per raggiungere, per i più diversi motivi, Verbania.

Il Sindaco Marchionini ha ringraziato all’unisono con il Presidente Massimo Nobili i Cossognesi che la scorsa estate hanno sopportato, in più tranche, il disagio di dieci giorni di chiusura totale del ponte per la realizzazione di alcuni dei lavori eseguiti, che comprendono il rifacimento di tutti i sottoservizi e barrire, risagomatura del manufatto, costruzione di una passerella pedonale illuminata. I ringraziamenti sono andati anche ai tecnici della Provincia che lo hanno progettato e seguito i lavori affidati alla ditta Borgazzi di Verbania, che li ha realizzati a regola d’arte e rispettando il cronoprogramma stabilito. Non da ultimo il ringraziamento del Presidente è stato rivolto all’Ing. Vallesi, dirigente del settore Viabilità oggi in pensione, che ha avviato la progettazione dell’intervento, costato alla Provincia 260 mila euro. “Un’opera da apprezzare particolarmente perché viene realizzata in un momento di estrema difficoltà finanziaria e che ci invita a porci una domanda: – ha fatto presente l’Assessore alla Viabilità Gianpaolo Blardone – se non ci fosse stata la Provincia, per molti ‘enti inutile da estinguere’, lo si sarebbe fatto ugualmente e negli stessi tempi?”

Cicogna, è la frazione all’interno del Parco Nazionale della Valgrande, che dista da Cossogno 17 chilometri. Vi abitano una ventina di residenti, tra cui 4 bambini, e hanno sede quattro attività imprenditoriali, per lo più agricole. Qui – fino all’anno scorso – l’emergenza più stringente erano le scorribande dei cinghiali, sui quali – con deroghe ministeriali – si è potuto intervenire con azioni di contenimento effettuate da Parco, Polizia Provinciale in collaborazione con il Comprensorio Alpino. “Tra queste – ha spiegato l’Assessore Provinciale alla Tutela Faunistica Alberto Preioni – l’intervento di cacciatori ‘teleselettori’ preparati con un corso in Provincia”.

 nobili-marchionini_libro_gagliardettoL’Assessore Preioni ha anche fatto sapere come sia stata vagliata con interesse l’idea di insediare nell’ex Società di Mutuo Soccorso iniziative di nuova imprenditoria che potranno essere sostenute con la compartecipazione di Cossogno a un progetto in via di definizione da parte dell’Assessorato alle Politiche Giovanil

La Giunta Provincia a Cossogno: inaugurazione del ponte ristrutturatoultima modifica: 2012-03-05T12:39:15+01:00da leganordvco
Reposta per primo quest’articolo